Informazioni

Una casa di ieri e di oggi

Una casa di ieri e di oggi

Anche se a giudicare dal risultato sembra il contrario, nessun professionista è mai intervenuto nella riforma o nella decorazione di questa casa di Madrid. Era un 20's floor e quando il suo giovane proprietario prese il controllo di lui, decise di adattarlo alla sua famiglia senza perdere lo spirito originale della casa. Appassionato di restauro e autodidatta - stampa sulla stampa e su Internet per scoprire nuove idee - ha deciso di sfruttare al meglio i tesori offerti dalla casa.

I pavimenti della casa, pavimentati con doghe di parquet duro, recuperato. E solo in quelle stanze dove era impossibile tenerle, Sono stati sostituiti da piastrelle idrauliche ispirate ai disegni dei primi del 20 ° secolo. Le finestre in legno sono state mantenute con carpenteria, ferro battuto e persiane esterne, ma sono stati installati doppi vetri per garantire un condizionamento ottimale. Anche i soffitti hanno avuto un ruolo importante: con la loro altezza infinita e modanature originali, aggiungono un'aria maestosa. E quello stesso spirito è rimasto nelle nuove aree della casa.

Nel mezzo di un ambiente così suggestivo, la cucina e i due bagni - che furono demoliti per la loro nuova costruzione - mantennero lo stesso spirito retrò dal resto della casa. I servizi igienici sono stati scelti con un'estetica antica, ma con le caratteristiche più innovative, e le vasche da bagno sono state commissionate da un artigiano britannico esperto nella riproduzione di vecchi modelli. Per quanto riguarda la cucina, è stato completato dettagli vintage ispirato dalla Provenza.

Gran parte del successo della decorazione di questa casa è dovuto anche alla sua concezione del mondo come luogo accessibile. La maggior parte dei mobili, originali degli anni '40 e successivi, è stata acquisita attraverso Internet. A loro si uniscono i pezzi e gli accessori che il proprietario ha raccolto nei suoi diversi viaggi. il Cactus messicani e dipinti acquistati a L'Avana e Pechino Sono un buon esempio di decorazione aperta, senza bordi.

Pubblicità: continua a leggere sotto la sala da pranzo

Sia dalla zona giorno che dalla sala da pranzo, la sensazione di spaziosità è esaltata dal fatto che nessun mobile ingombrante rompe la profondità visiva. La credenza che definisce entrambi gli ambienti ti consente di vedere cosa succede in qualsiasi punto della stanza. Credenza di Ikea. Sopra di esso, una scultura di Luis Galliussi che imita una spugna di mare bianco.

Zona pranzo

Gli alti soffitti e le modanature elaborate della casa aggiungono prestano al tutto. Anche il pavimento originale della casa è stato recuperato, con doghe di parquet disposte in una spiga nella sala da pranzo e installate sotto forma di piastrelle con un blocco nella zona giorno. Nella sala da pranzo, il tavolo Ikea di Stoccolma, di Ikea, e le sedie di un antiquario tedesco. Il tappeto è di Habitat.

Fonte d'ispirazione

Anche l'estetica degli anni '20 è rimasta alle porte. Il proprietario ha progettato modelli realizzati su misura da un falegname. I cristalli furono commissionati a oggetti di vetro specializzati nella riproduzione di vetri antichi. Tavolino da caffè, di Ikea. Tappeto di Lapety. Poltrona, di Modernario. La credenza fu acquistata in un antiquario tedesco.

Come ricevitore

Siti web, mercati ... Il proprietario ha utilizzato tutte le risorse per trovare mobili dei tempi precedenti. Come il tavolino in metallo dorato - un design spagnolo degli anni '40 - il poster francese degli anni '30 o la lampada a mosaico, in basso, degli anni sessanta. Tavolo d'oro, di Potsdam

Una stanza molto luminosa

Nessuna finestra ha le tende. La falegnameria originale, restaurata, diventa un protagonista decorativo con le sue vecchie ferriere. Divano, di Divatto. Sopra di lui, cuscini Tailak. Poltrone, di El Ocho, con cuscini Designers Guild. La lampada da terra fu acquistata presso El Rastro e la lampada da soffitto, su ebay.es sul muro, foto, dalla Camera Oscura.

L'angolo del comodino

I rivestimenti in giallo e blu aggiungono vivacità ai mobili in legno e al divano color pietra. Guardiano, da La Cabina. La lampada, lo specchio e il poster sono dei mercatini.

Cucina in bianco e nero

Il piano di lavoro in granito, la cappa, la lavatrice e le lampade in metallo con finitura a getto contrastano con le pareti e i mobili immacolati. Il risultato: l'ambiente evoca, ancora di più, quelle cucine dei primi del Novecento. Da Ikea: mobili da cucina modello Stat e 365+ lampade. Famiglia, da Habitat. Campana, di Cata. Pavimento idraulico, dal Mosaic del Sur.

Area ufficio

Siamo in una casa in Provenza? Il vecchio tavolo usato nell'annata francese, la panca di legno, i piatti sul muro ... Ogni dettaglio dell'ufficio evoca scene bucoliche. Mesa e banca, da La Europea. Sedie, di Ikea. Lettere e piatti, da Anthropologie.

Viaggio nel tempo

La cucina, rinnovata con piastrelle smussate e pavimento idraulico, riflette un'inconfondibile aria retrò. Dettaglio del radiatore, recuperato e dipinto dal proprietario. Il poster è di Vintage 4P e le juanajuanas sono ereditate.

Camera da letto della suite

La camera da letto principale si allontana da qualsiasi decorazione standard. Progettato come una suite, integra il bagno e uno spogliatoio attraverso il quale si accede all'area di sosta. I fronti della carta da parati, le lampade a soffitto, gli specchi che fiancheggiano l'ingresso e il vecchio gabinetto sanitario fanno la differenza. Armarito, da Vintage 4P. Specchi: veneziano, su ebay.es e con cornice bianca, di Pomax. Lampade da soffitto, di Olofane. Paper, di Cole & Son, in Pepe Peñalver.

La testiera è la protagonista

La testiera, salvata da un contenitore e dipinta dal proprietario in Fucsia, ci ripone nel 21 ° secolo. Camera da letto: copriletto, Zara Home; quadranti, di Habitat e cuscino, di Usera Usera.

Bagno privato

Il bagno privato, con pavimento idraulico e sanitari retrò. Jarroncito, di Eva Baena.

Zona doccia

Suolo, dal Mosaic del Sur. Sanitario, Bronzo Art.

Cameretta per bambini

I mobili per adulti - come la vecchia spogliarellista imbottita - serviranno la ragazza da grande. Sono i complementi, ingenui e affascinanti, che segnano l'aria dei bambini nella decorazione. Testiera, di Pomax. Trapunta e cuscino rotondo, di Zara. Da Designers Guild, a Usera Usera: cuscini e moquette. La testa di renna, realizzata in cartapesta, è Belén Cossio. La mensola bianca con pomoli è di Zara e la mensola è una scatola

Pennellate di tenerezza

La camera da letto della ragazza e il bagno che usa rivelano con cura una decorazione pianificata. Nella camera da letto, vista sul comodino che la mamma sta recuperando. Lampada Ikea. Comodino, di Emmaus Rags.

Un bagno ben combinato

I toni pastello del pavimento idraulico illuminano l'umore. Pavimento del bagno, dal Mosaic del Sur.

Vasca da bagno retrò

La vasca è stata commissionata da un artigiano inglese.

Piano e dettagli della riforma

Ricrea un bagno anni '20
I rivestimenti per il bagno sono la chiave per un ambiente credibile. La società Mosaic del Sur, a cui è stato commissionato il pavimento, produce piastrelle idrauliche con design e metodi tradizionali utilizzati all'inizio del XX secolo.

Per quanto riguarda le piastrelle, i pezzi rettangolari, bianchi e smussati, in prese combinate con il muro anch'esso dipinto di bianco, evocano i servizi igienici - tutto un lusso - delle case signorili.